2021 04 casaperbella1Bella è una delle tante ragazze che hanno passato parte della loro vita presso la Lawrence House di Città del Capo. Ci ha raccontato di quanto sia stato fondamentale per lei crescere con i valori che la Lawrence House le ha trasmesso, rendendola la persona che è diventata, con un ambizioso progetto lavorativo nel cuore. Riportiamo qui la sua storia e il suo messaggio per i lettori di Insieme:

“Mi chiamo Bella V., sono nata in Angola e sono arrivata in Sudafrica con mio fratello e mio padre quando ero piccola. All'età di cinque anni sono stata accolta alla Lawrence House insieme a mio fratello maggiore e sono rimasta lì fino alla fine del mio ultimo anno di scuola, nel 2017. La Lawrence House è stata l’unica casa che io abbia mai conosciuto. Crescendo, a causa di una serie di traumi subiti, ho sempre avuto grandi difficoltà nel fidarmi degli adulti e delle persone in generale. Ma poi, grazie ai membri dello staff e ai volontari della Lawrence House, ho provato un senso di amore e di cura che non avevo mai provato prima. La maggior parte dei valori importanti per me li ho appresi alla Lawrence House, e uno di questi è l'importanza di circondarsi di amici e persone che tirano fuori il meglio di te, che promuovono una crescita positiva, aiutandoti a diventare la versione migliore di te stesso. Anche grazie a ciò sono riuscita ad affrontare questi ultimi tre anni di studio all'università. Al mondo d’oggi è facile sentirsi smarriti, ma, ripensando ai valori che la Lawrence House mi ha insegnato, riesco a ritrovare me stessa.

2021 04 casaperbella2Alla Lawrence House sono stata incoraggiata a fare la mia prima esperienza lavorativa, la quale mi ha dato la giusta motivazione per intraprendere i miei studi e fare ciò che amo. È proprio durante quella prima esperienza che, notando le relazioni malsane che c’erano tra datore di lavoro e dipendenti, mi sono resa conto di voler lavorare nell’ambito della gestione delle risorse umane. Attualmente sto iniziando il mio quarto anno di studi in Psicologia Organizzativa presso l'Università di Rhodes. Grazie alla Lawrence House ho avuto l'opportunità di studiare e lo studio mi ha dato il potere e la volontà di diventare chiunque io volessi.

I donatori che sostengono la Lawrence House hanno un ruolo fondamentale nell'aiutare molti bambini le cui vite sono state segnate da numerosi traumi. Il sostegno economico trasforma le speranze e i sogni di questi bambini in realtà, in un contesto in cui la società li vede soltanto come un oggetto di studio per le statistiche sui minori rifugiati.”

Per chi lo desidera, è possibile fare una donazione alla Lawrence House tramite il conto postale della Missione: 30-21486-3 con causale: “Orfanotrofio a Città del Capo”. Allo stesso modo, potete accedere alla raccolta fondi e donare sulla pagina web https://gofund.me/7d97c900

Sofia Iorio


Articolo pubblicato sul mensile insieme di aprile 2021.